Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie Policy.

Monte Taburno 1394 m – Direttissima versante SUD

Categoria
Escursionismo
Data
Domenica 18 Febbraio
Direttori
Michele Renna - 348.9150526
File Allegato
Domenica 18 febbraio
Avellino – Gruppo del Taburno - Camposauro
A - Da Bonea – Porca Ladra alla vetta del Taburno (1394 m)
 
Dislivello: 1000 m
Durata: 7 ore
Difficoltà: EE
Partenza
Alla fine della strada via Martine / Bonea BN (verso Porca Ladra)
Ritrovo 8:15 Piazza Trescina, Cervinara AV Incontro per arrivare a inizio sentiero 8:30 strada provinciale 83 Bonea BN / fronte Caserma Vigili del Fuoco 41°03'13.9"N 14°36'43.5"E
 
Itinerario
Inizio direttissima presso localita’ Porca Ladra (430 m), si sale con pendenza sin da subito con a sinistra il Vallone Oscuro direttamente sul costone roccioso del Taburno. Si prosegue su roccette facili e su ripide balze erbose. Arrivati all’anticima del Taburno 1200 m si prosegue alla sua sinistra all’interno del vallone Oscuro fino ad arrivare in vetta con forte pendenza.
Scendendo dalla vetta fino a 4 vie (lato nord) il ritorno avviene sul sentiero del Re, che con diversi tornanti attraversando il vallone San Simeone con bellissimi paesaggi sui costoni rocciosi giunge direttamente nei pressi di Porca Ladra
 
Criticità
Percorso con presenza di tratti esposti, forte pendenza, passaggi banali su roccette, ambiente tipico apppenninico di alta montagna. Possibile presenza dopo i 1000 m di neve e ghiaccio.
 
 
Direttore: Michele Renna - 348.9150526
 
 
 

Altre date

Date: Domenica 18 Febbraio