Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie Policy.

Raccolta fondi per le popolazioni nepalesi

Bambini Nepalesi"Il Nepal ha bisogno della nostra solidarietà, in particolare durante il lento ritorno alle normali condizioni di vita. Saremo attenti e vicini alla popolazione nepalese anche quando le luci dei riflettori mediatici sulla tragedia saranno attenuate, se non spente" . Queste le parole del Presidente generale del CAI Umberto Martini all’indomani del sisma nepalese.
Il CAI ha aperto una raccolta fondi per aiutare le popolazioni colpite.
Per chi volesse aderire alla sottoscrizione è stato aperto il seguente conto corrente:
RACCOLTA FONDI “IL CAI PER IL NEPAL” presso la Banca Popolare di Sondrio – Agenzia 21 di Milano – IBAN IT 76 W 0569601620000010354X93.

Giovane ragazza scomparsa ritrovata dal CNSAS del Club Alpino Italiano

Ragazza SalvataAlle ore 16.00 circa di venerdì 8 maggio, il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – Servizio Regionale Campania è stato allertato per un disperso nel comprensorio di Montella (AV).

L’allarme è arrivato dai Carabinieri di Montella (AV) direttamente al Capostazione del CNSAS della Campania per una ragazza, originaria di Bagnoli Irpino (AV) che aveva fatto perdere le sue tracce in località Monte, lungo la strada che da Montella conduce ad Acerno (SA). Immediatamente il CNSAS ha risposto con l’invio in loco di squadre di tecnici specializzati in ricerca e recupero in ambiente ostile.Giunti nella zona segnalata, i tecnici del CNSAS hanno constatato che la ragazza era stata individuata da volontari del luogo in fondo al Ponte dei Greci. Dopo l’autorizzazione del magistrato, sono iniziate operazioni di recupero da parte del CNSAS con l’ausilio dei CC e della Misericordia di Montella e dei VV.F. di Avellino.

L’intervento è durato complessivamente 3 ore ed ha visto il coinvolgimento di 2 squadre di tecnici del CNSAS.

Montagne a pedali

Montagne a PedaliUna mobilità "dolce", in genuino contatto con la natura e con una percezione del paesaggio in continuo cambiamento. Vivere la montagna in sella alla mountain bike: una nuova guida con i migliori itinerari proposti dal ‪‎CAI in edicola da sabato 9 con Corriere della Sera e La Gazzetta dello Sport.
Scoprite di più: http://goo.gl/Z2lGEA

I sentieri per la libertà

I sentieri per la LibertaIn occasione dei 70 anni dalla Liberazione, il Club Alpino Italiano in collaborazione Rcs MediaGroup ha realizzato “I sentieri per la libertà”, in edicola a partire da oggi 20 aprile 2015, in abbinamento al Corriere della Sera o alla Gazzetta dello Sport.

Un’opera per ripercorrere vicende e luoghi della Resistenza, con proposte di itinerari su Alpi e Appennini, dove eÌ stata scritta una pagina fondamentale della storia italiana nel percorso verso la libertà.

Stage sulle vie ferrate

Per godere al meglio della settimana verde 2015, che prevede un programma ricco di vie ferrate, i soci interessati potranno partecipare  ad uno stage breve sull’approccio alle vie ferrate  coordinato  dalla scuola di alpinismo “Franco Alletto” di Roma.

Il corso breve prevede una parte teorica che si compone di due lezioni obbligatorie tenute a Napoli  da Luigi Ferranti (INA), le cui date saranno stabilite a breve, ed una uscita prevista per il 7 giugno 2015 in Abruzzo.

Lo stage si rivolge a coloro che vogliono percorrere le vie ferrate illustrando i rischi, i materiali necessari, le tecniche di progressione, i tipi di costruzione delle ferrate e le manovre basi di autosoccorso in ferrata .

Maggiori dettagli sono riportati nell’allegato ed ulteriori informazioni possono essere fornite dal socio Alfonso De Cesare (tel. 3386852647).

INCONTRI

28 Maggio dalle 16:30 alle 18:30 a NAPOLI
4 Giugno dalle 19:30 alle 21:30 ad AVELLINO
7 Giugno escursione in ABBRUZZO

Allegati:
Scarica questo file (Stage Ferrate  2015.pdf)Stage Ferrate 2015[ ]210 kB